Multicloud, Cisco compra Duo per 2,35 miliardi di dollari

Progettazione di siti Web

Applicazioni di sviluppo web / Progettazione di siti Web 42 Views

Cisco ha annunciato che comprerà Duo Security, società di cybersecurity del Michigan, per 2,35 miliardi di dollari in contanti, per potenziare la propria offerta infrastrutturale per il multicloud.

Si tratta della più grande acquisizione per Cisco da quella avvenuta lo scorso anno per 3,7 miliardi di dollari, di AppDynamics, nell’ambito del software di monitoraggio delle prestazioni, ed è la grande nel settore cybersecurity dall’acquisizione da Sourcefire per 2,7 miliardi di dollari nel 2013.

L’accordo, riportato inizialmente dalla Reuters, dovrebbe concludersi nel primo trimestre dell’anno fiscale 2019 di Cisco.

L’operazione risiede nell’alveo della strategia software di Cisco e il passaggio a entrate ricorrenti con soluzioni basate su abbonamento.

La piattaforma di Duo, infatti, consente agli utenti di verificare la propria identità con un processo di autenticazione in due fasi, un prodotto che i dirigenti di Cisco hanno dichiarato essere la chiave poiché molti dei loro clienti vogliono connettersi in modo sicuro alle applicazioni nel multicloud.

Sul blog di Cisco David Goeckeler ha definito l’acquisizione di Duo come sintomatica di un percorso in atto verso la rete sicura e intent based in un mondo multicloud e ne ha spiegato i motivi.

L’acquisizione ha detto, ha richiesto diversi mesi di lavoro da parte di un team di professionisti che hanno capito esattamente cosa si poteva realizzare insieme: questa operazione segna una pietra miliare strategica in un viaggio iniziato circa mezzo decennio fa.

Qualsiasi utente, qualsiasi applicazione, qualsiasi rete

Inizialmente l’accesso di sicurezza unificato e un’attività di autenticazione a più fattori probabilmente sarà complementare al portafoglio di sicurezza cloud di Cisco. Ma per Goeckeler la rilevanza di Duo nel contesto della strategia di networking intent based si estende all’intera azienda. È un’aggiunta strategica che consente a Cisco di offrire ciò che i clienti gli richiedono nel mondo multicloud: la possibilità di connettere in modo sicuro qualsiasi utente a qualsiasi applicazione su qualsiasi rete.

Goeckele guida il Networking and Security Business di Cisco: «La gente mi chiedeva sempre il motivo per cui abbiamo unito questi gruppi in una singola azienda. Dopo aver trascorso quattro anni a gestire il più grande business di sicurezza aziendale del mondo, era molto evidente, non c’erano altre alternative: non si può avere un atteggiamento di sicurezza di livello mondiale senza sfruttare la rete».

Tutta l’industria della tecnologia, dice ancora Goeckele, concorda che il mondo è multicloud. La strategia tecnologica di Cisco ha dovuto automatizzare e semplificare la rete e ha dovuto compiere progressi reali contro le minacce alla sicurezza. I nostri clienti avevano bisogno di una nuova architettura integrata di sicurezza e networking che fosse riprogettata. Il networking IP ha cambiato il tessuto stesso della società e ha inaugurato una fondamentale trasformazione del business. Ora serve apportare modifiche significative allo stack tecnologico.

«Abbiamo passato gli ultimi anni a realizzare proprio questa strategia – scrive – : l’automazione dei domini di rete e la creazione del nostro portafoglio di sicurezza fornito dal cloud. L’acquisizione di Duo è un altro importante passo avanti. Sposta Cisco in una nuova direzione: identità e accesso. È uno sviluppo fondamentale per i team IT che implementano modelli multicloud: l’integrazione di reti, sicurezza e identità, tutti forniti da una piattaforma cloud-based e senza attriti».

Cisco, conclude Goeckele, ha riconosciuto tempo fa che multicloud significa multi-dominio. Per fornire l’infrastruttura di cui l’IT ha bisogno per il business digitale, serve creare qualcosa di diverso, che funzioni all’intersezione di utenti, dispositivi, applicazioni e dati: integrare e automatizzare le policy dal Campus e dal Branch, al Data Center e al cloud.

L'articolo Multicloud, Cisco compra Duo per 2,35 miliardi di dollari è un contenuto originale di 01net.

Comments